Fumare nel Regno Unito: missione impossibile

Pubblicato il da Dora Di Nunno

Un ladro di gioielli d'oltre oceano ha messo in luce una nuova e geniale variazione sul tema in materia di astio contro i fumatori. Sebbene originariamente destinato al catalogo psycho, ho pensato che un odio così continuo e ben organizzato per i fumatori meritasse un post tutto suo.

Perchè ora non basta solo odiare i fumatori quando se ne vede qualcuno. Oh no, si possono acquistare carte da gioco per ricordare quanto sporchi, puzzolenti e vili essi siano mentre si gioca a poker con i propri compagni anti-fumatori (clicca per ingrandire).


(1. Il fumo rende soli. Fumare è un'abitudine sporca e discriminatoria. 2. Baciare un fumatore è come baciare un posacenere. Uscire con un fumatore è ripugnante. “Dai, vieni da me tesoro!” 3. “Ti spiace se fumo, cara?” “Ti spiace se scoreggio?”)

E proprio per non dimenticare che non si tratta solo di una questione di aroma, queste bizzarrie sottolineano anche come i fumatori stiano uccidendo gli altri, causando stragi sulle strade e distruggendo il pianeta.


(1. Fumare fa male alle persone che ami. I non fumatori sono più a rischio di sviluppare il cancro ai polmoni vivendo con un fumatore. 2. Altri modi in cui il tabacco uccide... La corsa selvaggia di un fumatore distratto. 3. I fumatori non stanno solo distruggendo la propria salute, stanno inquinando il nostro ambiente.)

Non siete troppo appassionati alle carte jolly “vita”? Nessun problema, c'è anche un “set morte”.

Splendido eh? Sopratutto da quando tutta questa demonizzazione del tabacco sta producendo validi risultati quale deterrente al fumo giovanile. Non è così?




(Il fumo è nei bagni. Il fumo tra i giovani è in aumento)

Oh!

Con tag Regno Unito

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post