Perchè i politici tedeschi danno le dimissioni uno dopo l’altro?

Pubblicato il da Rossella Cadeddu

[caption id="attachment_4510" align="alignleft" width="300" caption="Foto Daniel Kempken (pixelio.de)"][/caption]

Non prendo la notizia del sondaggio sul declino del Governo* come prova del loro lavoro mediocre, e ancor meno come una dimostrazione del lavoro dell’Opposizione. Assolutamente no! Si tratta piuttosto di una indicazione che noi,  - tutto il popolo tedesco- abbiamo perso di vista gli obiettivi e il senso della misura. Il nostro cosiddetto malumore verso la politica o secondo me anche insoddisfazione per i politici, ben presto, e questa è la mia grande preoccupazione, si tradurrà in una già altrettanto provata insoddisfazione per la democrazia.

Chissà che le “orde marroni” non possano di nuovo essere più rapide di quanto possiamo immaginare. Già sono in attesa in alcune parti della Germania e in Internet. E la stampa gioca a  loro favore con critiche aperte ed esagerate.

Ci meravigliamo per il fatto che i politici in prima fila gettino la spugna quasi uno dopo l’altro. I media stanno cercando di dare di nuovo la responsabilità alla politica, in questo caso in Angela Merkel.

Ma qualcuno negli uffici del caporedattore ha mai pensato a come ci si sente ad essere schiaffeggiati verbalmente nel modo che da noi è diventato all'ordine del giorno? Lo so, molti diranno che cose simili nei paesi anglosassoni ad esempio sono molto più pronunciate e altrettanto all'ordine del giorno. Ma noi sotto questo aspetto siamo, molto più precisi. Come sempre. Proprio tipico tedesco.

Per favore, a volte si dovrebbe riflettere con calma sulle cose. E in particolare prima di accalorarvi per il fatto che io come democratico apparentemente non so che le discussioni, anche quelle di natura più violenta, appartengono semplicemente alla vita politica, vorrei ricordare le dimissioni del [presidente della Repubblica] Kohler e che i media non sono riusciti a contenersi per il fatto che lui lo abbia fatto "solo" perché era stato criticato. Abbiamo una pessima cultura del dibattito. Questo è vero non solo per i politici.

Tendiamo a veri e propri rituali di indignazione. Di conseguenza, tendiamo a esagerazioni grossolane. Inoltre da tempo sono venuti meno i limiti di diffamazione personale.

Nota dei redattori:

* La coalizione giallo-nera (conservatori CDU e liberali FDP) governa dal 2009. Anche se la FDP ha ottenuto i migliori risultati della sua storia alle elezioni generali, la coalizione nel frattempo è diventata molto impopolare.

Con tag Germania

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post