Tavolette, netbooks, e-books: quali sono le alternative all’iPad?

Pubblicato il da Marta Parisi

Webook 800

Grazie a Josu Garro ed ai suoi contatti con alcuni responsabili della sezione di informatica de "El Corte Inglés" [grandi magazzini spagnoli] di Bilbao, assistiamo alla dimostrazione di un nuovo prodotto tecnologico, il webook 800, un eBook (o libro elettronico) con wifi. Si tratta di un modello che comparirà presto sul mercato, dopo Natale, ad un prezzo (citato al di fuori della registrazione) di all'incirca 399€.  Presenta nuove opzioni, come sottolineare il testo, prendere appunti a mano o scaricare testi via wifi. Certo, è ancora soggetto alle norme del DRM, e l’inchiostro elettronico è sui toni del grigio.

Se ci dicessero che sbocchi avrebbe un prodotto di questo tipo in ambito scolastico, sia Josu che il sottoscritto lo scarteremmo seduta stante. Non può competere per prezzo (né per le dimensioni dello schermo) con il conosciuto iPad, non è un sistema così completo per quanto riguarda le applicazioni ed è....monocromatico.

I vantaggi, come una maggiore durata della batteria o il fatto di non stancare la vista grazie all’inchiostro elettronico al posto dello schermo retroilluminato,…sono irrilevanti rispetto ai molti limiti che presenta come lettore elettronico di testi.

A nostro avviso gli e-books non sono adatti ai giovani, e meno ancora ai bambini. Sono semplicemente degli articoli tecnologici che dureranno qualche anno tra gli adulti, per facilitare loro la transizione dalla carta al quarto schermo (cinema, televisione, computer...e tavoletta).

In questo momento, se qualcuno vuole disputarsi parte del mercato con Apple, dovrà cercare di farlo come con la prossima tavoletta di Blackberry, battendosi in primo luogo con un prezzo inferiore a quello dell'iPad. Per quanto riguarda il fattore educativo, possiamo immaginarci (ed esistono già dei precedenti) una scuola con nessuna attrezzatura digitale all’infuori di un iPad per ogni alunno, ma non sarà mai abbastanza un eBook come unico dispositivo (in pratica, gli smartphones hanno una maggiore capacità e sono meno costosi).

Ci dispiace per "El Corte Inglés", ma la sfida persa con i tablets economici Inves Noobi 10 o InvesJunior Noobi aveva più chance di questa strategia degli eBooks, il cui vantaggio per sostituire i pesanti libri di testo cartacei si è perso…tempo fa a causa degli interessi delle case editrici.

Con tag Senza categoria

Commenta il post